LA CASA DI FIDA TORINO: IL PASTO CONDIVISO

Il pasto per le persone con patologie alimentari è sempre un momento conflittuale che genera forti angosce e difficoltà, attivando spesso dinamiche familiari disfunzionali.

Il pasto condiviso è pensato come un momento conviviale in cui l’attenzione non si rivolge al “cosa e quanto” mangiare ma al come ci si sente, alla circolarità delle emozioni e alla socializzazione lontano dai rituali sintomatici e conflittuali.