Kliné allo IULM di Milano: progetto di comunicazione sui disturbi alimentari rivolto agli insegnanti.

Il 6 ottobre si è tenuto un incontro con gli studenti del Corso di Comunicazione Sociale della Facoltà di Lingue e Comunicazione presso lo IULM di Milano. Vi hanno partecipato la dott.ssa Elisa Franchin, insegnante dello IULM, gli psicanalisti Eva Bocchiola e Domenico Cosenza, e il medico nutrizionista Diana Scatozza, membri dell’Associazione Kliné – FIDA Milano.

Si è trattato del primo di due incontri volti a sostenere la stesura di diversi progetti da parte degli studenti, organizzati in gruppi, sul tema della comunicazione nell’ambito dei disturbi alimentari. Gli interventi dei professionisti coinvolti, in questa prima fase, sono serviti ad introdurre agli studenti alcuni concetti fondamentali di quest’ambito, tendendo conto dei vari livelli implicati, della complessità e della delicatezza del tema. La novità dell’esperimento è rappresentata dal tentativo di produrre una comunicazione efficace, che tenga tuttavia conto dell’esperienza di chi è coinvolto sul campo nell’affrontare queste problematiche.

L’obiettivo dei progetti che gli studenti proporranno sarà quello di produrre un’informazione sociale mirata ed efficace rivolta agli insegnanti, che spesso si trovano ad affrontare il disagio dei loro alunni.

Il secondo ed ultimo incontro si terrà il 17 dicembre e sarà volto alla presentazione, da parte degli allievi, dei loro progetti.