Disagio nello studio – stress universitario

Kliné è sensibile alle interlocuzioni che arrivano dal mondo giovanile e riconosce che alcuni studenti sperimentano momenti di difficoltà durante il loro percorso accademico. Queste difficoltà possono disorientare, limitare le capacità e la soddisfazione nello studio, oppure possono interferire nella relazione con gli altri. Per alcuni studenti è in gioco anche un trasferimento dal territorio di provenienza e l’ebbrezza per una maggiore autonomia si accompagna ad una separazione dalla famiglia e da altri legami affettivi.

Un percorso universitario rappresenta una esperienza di crescita stimolante in vari ambiti della vita, ma, in alcuni momenti, può comportare un risvolto di solitudine, ansia da prestazione scolastica o altre forme di disagio psicologico. Il malessere può manifestarsi in varie forme, dall’irrequietezza per un esame, circoscritta e gestibile, a un disturbo nel corpo o nel pensiero più complicato da affrontare: una patologia alimentare, una difficoltà del sonno, panico, depressione oppure alterazione dell’umore, aggressività o insoddisfazione costante.

I terapeuti dell’Associazione Kliné hanno una lunga e consolidata esperienza nel disagio particolare che i giovani si trovano ad affrontare sia durante gli studi che nell’affacciarsi al mondo del lavoro.

Data l’internazionalizzazione delle Università milanesi, i colloqui e le terapie si possono svolgere anche in francese, inglese, spagnolo.