Contatta il nostro Centro: 380.2118180




Poesie di Alice – Seconda parte

Le Poesie di Alice sono frutto del percorso di cura che Alice, 12 anni, ha intrapreso presso il Centro Libellula di Ancona tra il 2009 e il 2010.

POESIA DELLA SOPRAVVIVENZA
Lei e’ il motivo per cui siamo ancora qui
e’ quella forza potentissima che ci permette di vivere ogni di’.
Se lei non ci fosse gia’ da tempo non ci saremo piu’,
ha permesso di vivere a troppe persone che non lo sai neanche tu.
Nessuno sa come, nessuno sa quando
ma la nostra vita ci sta mostrando,
che lei non ci lascia soli neanche una minuto
puoi chiederlo a uno zoppo, un cieco o un muto.
Il nostro cuore e’ troppo fragile, noi siamo deboli
ci sentiamo depressi, afflitti, tristi e soli;
allora perche’ stiamo ancora vivendo la nostra vita?
Perche’ con lei l’abbiamo gia’ vinta la nostra partita.

POESIA DELL’AIUTO
Ho bisogno del tuo aiuto assolutamente
per riaccendere quelle luci che ora sono spente.
Sono in grande difficolta’
e solo tu puoi aiutarmi a ritrovare la liberta’.
Tu lo sai che senza di te non ce la posso fare
ad attraversare a nuoto tutto l’immenso mare.
Il tuo aiuto per me e’ sempre fondamentale
sia che io fossi un fiore, un albero, un animale.
Ma purtroppo quella con cui hai a che fare sono io
e sta a te scegliere se aiutarmi o dirmi addio.
Con il tuo aiuto imparero’ a vivere e a crescere
ma senza il tuo aiuto sapro’ solo piangere.

POESIA DEL TEMPO
Lui e’ presente, futuro e passato;
da quando sei morto a quando sei nato,
lui passa e anche molto in fretta,
ecco perche’ la vita dobbiamo tenerci stretta,
perche’ se non ci affrettiamo non riusciremo mai a viverlo,
ne abbiamo poco a disposizione e non riusciremo mai ad allungarlo;
a volte passa e neanche ce ne accorgiamo,
ma possiamo esserne padroni se noi lo controlliamo.
Sappiamo che si accorcia di giorno in giorno
e ha sempre un’andata e sempre un ritorno.
Ma c’e’ un segreto per viverlo pienamente:
cancellarlo per sempre dalla nostra mente.

POESIA DELLA STELLA
Tu sei piu’ bella, piu’ unica, piu’ meravigliosa,
piu’ stupenda, piu’ brillante, piu’ luminosa;
di tutto cio’ che io abbia visto nel mondo intero
tu sei nel mio cuore ma io non riesco mai a vederti davvero.
Ora che ti ho ritrovato non andartene piu’,
la sola cosa che mi permette di andare avanti sei tu,
illuminati di nuovo, come eri prima, di una luce piu’ forte
perche’ dentro di me e’ un buio totale che sembra morte,
se ci sei tu dentro di me posso trovare l’uscita
da questa galleria di paura che pare infinita.
Lo so che sei qui e che sei reale,
aiutami ad alzarmi, a correre e finalmente a volare.

POESIA DEL RISVEGLIO
Il risveglio della paura,
il risveglio dell’avventura,
il risveglio della vita
anche quando pensavo che fosse gia’ perita, il risveglio di me stessa,
e finalmente la liberta’ mi sara’ concessa, il risveglio di un nuovo mondo
tanto nascosto nell’abisso profondo.
Anche il risveglio di un fiore dopo un inverno tremendo,
quando io pero’ stavo ancora dormendo;
ha dato un segno alla mia mente imprigionata
che dopo un buio profondo si e’ finalmente risvegliata.

Piazza Armando Diaz, 2 - 60123 - Ancona - [t] 071.31868 - ancona@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close