“L’amore è una cosa semplice” di T. Ferro

CONSIGLIATO: un pubblico giovane

PAROLE CHIAVE: felicità, amore, musica

 

In questo libro il celebre cantante Tiziano Ferro si racconta, mostrando senza filtri le sue paure ed emozioni, in attesa della pubblicazione del suo primo lavoro e durante il concepimento del suo ultimo album intitolato appunto “L’amore è una cosa semplice“.

Alla ricerca di una forma di equilibrio interiore che gli permetta di vivere pienamente, Tiziano, in queste pagine racconta anche la fatica compiuta, attraverso anche due anni di analisi, per  riconoscere l’omosessualità come parte di sé, e non come un vizio genetico da correggere  in quanto elemento di “non normalità”.

Presente è anche il suo difficile rapporto col cibo anche se ritengo interessante il collegamento che fa tra l’ultima ricaduta che racconta e la consapevolezza di “stare rimandando il giorno in cui si farà carico della responsabilità più grande: essere veramente felice.”

Dimostrazione che la domanda di Tiziano, nonostante sia una persona ricca, realizzata nel lavoro, amata, stimata e invidiata da molti, non può essere soddisfatta nel piano dell’avere.

 

Giulia T.