“Donne invisibili” di F. De Clerq

CONSIGLIATO a tutti

PAROLE CHIAVE: anoressia, bulimia, solitudine

 

In questo libro c’è tanta sofferenza, quella di chi è in gabbia, di chi non sa come tirarsi fuori.

Mi ricordo di essermi vergognata un poco quando l’ho preso in mano per acquistarlo, forse per il timore che chi me lo vendeva avrebbe potuto leggerci la mia sofferenza.

Oggi ho bypassato certi timori, altri la fanno ancora da padrone in questa povera vita. Spero vivamente che la ricchezza che sento di avere in seme, si decida a germogliare prima o poi, che io possa ritrovare l’energia per farmi carico di gioia e dolore, per crescere finalmente.

 

Paola