Dal corpo alla mente: ricomincia il progetto terapeutico

 

Dati clinici suggeriscono che il 32% degli adulti italiani sia in sovrappeso, mentre il 10% obeso (Passi 2014) , condizione che aumenta al crescere dell’età ed è spesso correlata ad un ridotto benessere psicofisico, disturbi delle condotte alimentari, bassa autostima e quadri depressivi.

Alla luce di queste evidenze cliniche, un modello di cura di obesità e sovrappeso dovrebbe comprendere una presa in carico sia dal punto di vista alimentare, per salvaguardare la salute fisica del soggetto, sia dal punto di vista psicologico, per elaborare le difficoltà psichiche e relazionali connesse al sintomo e la loro implicazione nel disturbo alimentare.

In risposta alla necessità di strutturare un percorso rispondente ai reali bisogni dei soggetti con problematiche alimentari, il Centro Gapp – Fida di Alessandria ha pensato al progetto terapeutico “Dal corpo alla mente”.

Il progetto prevede un intervento multidisciplinare che desidera armonizzare diversi interventi: nutrizionali, psicoterapeutici, psichiatrici e socio-riabilitativi.

I percorsi terapeutici comprendono pertanto una valutazione medico-dietologica, un percorso di psicoterapia individuale, attività fisica monitorata, incontri di gruppo psiconutrizionali e pasti condivisi.

L’idea di proporre un percorso terapeutico che comprenda uno spazio di gruppo è volta a stimolare l’incontro con la dimensione del sociale rispetto alla quale, i soggetti con problematiche alimentari, sono spesso in difficoltà.

 

internoDCAM

Cliccare per ingrandire la brochure con maggiori dettagli sui percorsi terapeutici

 

Per maggiori informazioni Centro Gapp 0131- 325369