Contatta il nostro Centro: 0131.325369




Cura

L’orientamento clinico condiviso dall’equipe del centro Gapp è psicoanalitico. La prospettiva della cura mira all’elaborazione delle cause della sofferenza soggettiva allo scopo di rendere la persona più libera di esprimersi secondo modalità meno sintomatiche.

Spazio DCA

I percorsi terapeutici nella presa in carico dei disturbi alimentari (anoressia, bulimia, obesità, disturbo da alimentazione incontrollata e altri disordini alimentari) non sono standardizzati e vengono strutturati a partire dalle particolarità del soggetto e dalle sue esigenze.
Il percorso di cura si può sviluppare attraverso:

  • colloqui psicologici e analisi della domanda;
  • monitoraggio dei parametri medico-nutrizionali;
  • psicoterapia individuale e/o di gruppo;
  • valutazione psichiatrica, se necessaria;
  • consulenza e presa in carico dei familiari;
  • laboratori espressivi;
  • collaborazione con case di cura, ospedali, comunità terapeutiche per tutte quelle situazioni ove il trattamento ambulatoriale si sia dimostrato inefficace.

Spazio Adolescenti

La prospettiva di intervento del Centro rivolge una particolare attenzione all’adolescenza,  periodo in cui è caratteristica la tendenza a esprimersi con il corpo e con l’azione.
L’adolescenza introduce, infatti, passaggi inediti nella storia dell’individuo, che si trova a confrontarsi con profonde trasformazioni corporee e psichiche.
Il principale compito evolutivo dell’adolescente consiste nella strutturazione dell’identità e dell’immagine corporea.
I conflitti e i rischi implicati nella realizzazione di tale compito possono assumere forme sintomatiche diverse, legate a una distorsione nella formazione del sentimento di sé.
In sostanza l’evento sintomatico denuncia una disfunzionalità all’interno di tale processo, in cui il sintomo diventa un modo altro, distorto e non immediatamente comprensibile con cui l’adolescente dice di sé e delle proprie difficoltà.
In quest’ottica la presa in carico del soggetto può avvenire a livello individuale o di gruppo e proprio data la complessità di questo percorso di crescita è prevista la partecipazione a laboratori espressivi per sostenerlo nel processo di socializzazione. È inoltre prevista la presa in carico dei genitori, elemento fondamentale per la realizzazione del progetto terapeutico.

Spazio Genitori

Il sostegno alla genitorialità e il trattamento dei familiari sono fondamentali nella clinica dei disturbi alimentari e nella presa in carico dell’adolescente.
I familiari devono essere supportati nella comprensione del disagio di cui il figlio è portatore e delle dinamiche relazionali all’interno della famiglia. Devono inoltre essere aiutati a gestire il profondo senso di colpa, d’impotenza e il loro terribile carico emotivo che, se non contenuti, rischiano di incidere negativamente su una situazione già problematica.

L’intervento con i familiari si può articolare attraverso:

  • percorsi individuali e di coppia;
  • percorsi di gruppo.
Piazza Garibaldi, 21 - 15121- Alessandria - [t] 013 1325369 - alessandria@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close