Contatta il nostro Centro: 0131.325369




News

Il tuo 5 per noi vale 1000!

Il tuo 5, per noi vale 1000! Con una semplice firma, da oggi puoi sostenere le attività dell’Associazione Gapp, in particolare il progetto MIND THE GAPP 2.0 – Ascolto e cura del disagio giovanile e della genitorialità. Il progetto rappresenta un’evoluzione del progetto Mind the Gapp 2014-2016

Continua a leggere

Gruppo e creatività: percorsi di crescita  

Attraverso laboratori espressivi, la circolazione e la narrazione di storie ed emozioni all’interno del piccolo gruppo permette infatti di incontrare in modo autentico parti di sè e dell’altro (non ancora conosciute e che a volte spaventano), sfruttando il potenziale della creatività per mettere in gioco sentimenti complessi,

Continua a leggere

SENZA – Monologo Teatrale

“SENZA” Monologo teatrale Contraddizioni ed eccessi di una donna in guerra con il corpo, con il cibo e con la vita     L’Associazione Gapp, in collaborazione con la Ristorazione Sociale, è lieta di presentare lo spettacolo teatrale “SENZA” interpretato da Laura Cioni (Psicologa, Psicoterapeuta dell’Associazione DEDALO – Fida Firenze), che

Continua a leggere

SPORT ADDICTION: TRA BENESSERE E OSSESSIONE

Nell’ epoca del botulino, il silicone e la magrezza, il corpo e le sue trasformazioni diventano luogo privilegiato di espressione dell’identità. Accanto ai disturbi alimentari più noti, come l’anoressia e la bulimia, si assiste ad un aumento di nuove forme di disagio, non ancora riconosciute dal punto

Continua a leggere

Dal corpo alla mente: ricomincia il progetto terapeutico

  Dati clinici suggeriscono che il 32% degli adulti italiani sia in sovrappeso, mentre il 10% obeso (Passi 2014) , condizione che aumenta al crescere dell’età ed è spesso correlata ad un ridotto benessere psicofisico, disturbi delle condotte alimentari, bassa autostima e quadri depressivi. Alla luce di

Continua a leggere

L’ossessione per le diete: le nuove forme del disagio alimentare

Nell’epoca del botulino, il silicone e la magrezza, il corpo e le sue trasformazioni diventano luogo privilegiato di espressione dell’identità. Accanto ai disturbi alimentari più noti, come l’anoressia e la bulimia, si assiste ad un aumento di nuove forme di disagio, non ancora riconosciute dal punto di

Continua a leggere

Adolescenza e (in)dipendenza

<<“Perché bevi?” chiese il Piccolo Principe. “Per dimenticare”, rispose l’ubriacone. “Per dimenticare che cosa?” s’informò il Piccolo Principe che cominciava già a compiangerlo.”Per dimenticare che ho vergogna”, confessò l’ubriacone abbassando la testa. “Vergogna di che?” “Vergogna di bere..”>> Il Piccolo Principe, Saint-Exupéry   Non possiamo non dirci

Continua a leggere

ADOLESCENTI: IDENTITA’ WORK IN PROGRESS

L’adolescente si trova a dover affrontare importanti cambiamenti a livello fisico, emotivo e cognitivo, ma il compito evolutivo che compendia questi diversi aspetti è quello relativo alla costruzione dell’identità, ricercando un significato emotivo che colga la particolarità di ciascuno.   Chi sono io? è uno degli interrogativi

Continua a leggere

“A modo mio”: il laboratorio scolastico di gruppo del centro Gapp

Il progetto intende migliorare il metodo di studio, favorire l’acquisizione di un’autonomia nella gestione del lavoro scolastico, colmare alcune lacune nelle abilità di base ed accrescere la motivazione allo studio ALESSANDRIA – Dal mese di marzo è stato avviato il laboratorio scolastico pomeridiano A modo mio alCentro

Continua a leggere

La figura del padre nell’ipermodernità: uno sguardo psico-socio-analitico

In occasione della Festa del Papà sul quotidiano on line Alessandria News è stata pubblicata una nostra riflessione sulla figura del padre contemporaneo. I profondi cambiamenti sociali e culturali del XX secolo, primo tra tutti l’ingresso delle donne nel mondo del lavoro e la conseguente attenuazione degli

Continua a leggere
Pagina 2 di 41234
Piazza Garibaldi, 21 - 15121- Alessandria - [t] 013 1325369 - alessandria@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close