Contatta il nostro Centro: 089.755051




4 Giugno 2013 – Incontro sui Disturbi Alimentari

“Figli e genitori: quando la partita si gioca a tavola”

 

L’ alimentazione ed il rapporto con il cibo in età scolare assumono un ruolo fondamentale nelle dinamiche relazionali del bambino che spesso si ripercuotono a scuola.

L’ età di insorgenza del disturbo alimentare si è abbassata  notevolmente coinvolgendo i bambini, l’obesità infantile ne è un esempio, purtroppo la  Campania ha questo record. I bambini campani sono i più obesi, le causa di questa diffusione è multifattoriale: l’estrazione sociale, i modelli culturali, la mancanza di attività fisica.

L’Associazione Fort-Da FIDA Salerno in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Fiorentino” organizza un incontro rivolto a genitori ed insegnanti sulla sensibilizzazione dei Disturbi Alimentari con particolare rilevanza all’obesità infantile.

Spesso la Scuola  si trova ad essere un osservatore privilegiato rispetto al rapporto che fin da piccoli si ha con il cibo. Quest’incontro è dedicato ai genitori che spesso non sanno cosa fare di fronte ad un bambino che rifiuta il cibo oppure che ha il problema inverso cioè quello di non riuscire a dire di no all’ennesima merendina.

 

9371_664840966874776_1384793946_n-1

Via Santa Margherita, 36 - 84129 - Salerno - [t] 089-755051 - salerno@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close