Progetti

Fort-da e la scuola

La scuola rappresenta un luogo dove si intrecciano molte storie di vita, dove i bambini intessono relazioni, dove avviene il primo incontro con il contesto sociale al di fuori della famiglia e dove sia il benessere che il disagio possono emergere nelle relazioni con gli insegnati e con i pari. All’interno dell’istituzione scolastica si giocano più livelli: c’è un piano del sapere – rappresentato dall’apprendimento e dallo sviluppo di conoscenze – ed un piano relazionale – rappresentato dai vissuti, dalle emozioni.

La scuola, affiancandosi alla famiglia nel delicato compito di aiutare i ragazzi a crescere, rappresenta dunque un importante e prezioso interlocutore.

Spesso gli insegnanti si trovano a svolgere una funzione di “maternage” nei confronti dei propri allievi. Le Istituzioni Scolastiche si confrontano con le problematiche vive dei bambini e “vedono” quello che i genitori ciechi non colgono dei propri figli.

Il disturbo alimentare è la massima espressione dei punti di empasse che i bambini attraversano.

Per questo motivo FORT-DA riserva un’attenzione peculiare alla prevenzione primaria nelle scuole.

Anoressia, bulimia e obesità esprimono in modo diverso una disperata fame d’amore!