Cosa facciamo

Modello di cura

Dedalo è un Centro che promuove la cura attraverso un approccio psicoanalitico, attraverso un’equipe multidisciplinare che permette di poter accogliere le domande di cura a diversi livelli. Valutando ogni caso singolarmente possiamo offrire percorsi psicoterapeutici individuali, familiari oppure di gruppo in seguito ad un colloquio preliminare di reciproca conoscenza. Il percorso di cura inizia con una terapia individuale per poi allargare le possibilità di intervento ove si ritenga necessario.
 

Area sociale e culturale

Dedalo si impegna nella promozione della cultura, favorendo la contaminazione fra le varie forme e produzioni culturali ed artistiche, ed in generale sostenendo tutte quelle iniziative che riportino al centro del discorso la soggettività, la diffusione del sapere, la costruzione di reti sociali.
 

Formazione e prevenzione

L’Associazione Dedalo, Psicanalisi Laica Fiorentina si occupa di promuovere, realizzare studi, progetti, ricerche, incontri e ogni altra iniziativa utile a far conoscere presso la società civile e presso le istituzioni, la prevenzione e la cura dei disordini alimentari e di tutti gli altri sintomi di ordine psicologico.
Gli eventi formativi sono rivolti sia alle figure professionali che gravitano intorno al disagio psicologico, quali Medici, Dietisti, Psicologi, Educatori, sia ad un pubblico più esteso e variegato ponendo l’accento sulla prevenzione del disagio.
Dedalo svolge periodicamente incontri di sensibilizzazione e prevenzione presso scuole medie superiori o associazioni sportive con l’intento di diffondere delle conoscenze sul tema dei dca, ma soprattutto di instaurare un dialogo ed una riflessione sugli stereotipi socialmente diffusi rispetto alle persone che soffrono di dca e all’utilizzo dell’immagine e del corpo nel mondo di oggi; grazie all’ausilio di materiale alternativo (spezzoni pubblicitari, piccoli estratti di film più o meno conosciuti, foto, estratti di monografie e racconti) i ragazzi si sono lasciati coinvolgere in modo naturale nell’esperienza della riflessione, del dibattito, del confronto con gli altri e con gli esperti.