Contatta il nostro Centro: 011.7719091




Disturbi Psicosomatici

I Disturbi Psicosomatici sono delle vere e proprie malattie che producono danni a livello organico e sono causate o aggravate da fattori emotivi.
I sintomi psicosomatici si possono manifestare nell’ apparato gastrointestinale con gastrite e colite ulcerosa; nell’ apparato cardiocircolatorio con tachicardia, aritmia, cardiopatia ischemica, ipertensione; nell’apparato respiratorio con asma bronchiale; nell’ apparato urogenitale con dolori mestruali, impotenza, eiaculazione precoce, anorgasmia, enuresi; nel sistema cutaneo con psoriasi, acne, dermatite atopica, prurito, orticaria, sudorazione profusa; nel sistema muscolo-scheletrico e nell’alimentazione.
I sintomi psicosomatici possono essere associati alla depressione e ai disturbi d’ ansia.
Questo disturbo può essere inteso come un meccanismo di difesa che protegge da emozioni dolorose e intollerabili e utilizza il corpo per manifestarle.
I disturbi più diffusi sono l’ipocondria e il disturbo dismorfofobico caratterizzato da un’ eccessiva focalizzazione su un difetto fisico che impedisce la normale vita personale, relazionale e sociale.
La cura psicologica presenta delle difficoltà perché queste persone hanno grandi difficoltà a riconoscere il disturbo organico originato da problematiche psicologiche.

Via Felice Cordero di Pamparato, 6 - 10143 - Torino - [t] 011-7719091 - torino@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close