Contatta il nostro Centro: 011.7719091




Attività culturali

Il Centro CPF segue e promuove iniziative e progetti di sensibilizzazione rivolte ai cittadini e alle istituzioni locali su problematiche relative all’anoressia, bulimia, obesità e al disagio psichico con particolare attenzione alle patologie da dipendenza.
Il disturbi del comportamento alimentare e i comportamenti da dipendenza sono diventati una vera e propria epidemia sociale e una sindrome della nostra cultura attuale.
Le enormi trasformazioni culturali e sociali verificatesi all’ inizio del secolo scorso hanno modificato profondamente il modo di pensare e di agire degli individui concorrendo a determinare un complesso intreccio fra corpo, cibo e immagine.
I modelli culturali trasmessi dalla nostra società enfatizzano la magrezza, la bellezza, il successo e il potere come valori da raggiungere a qualunque prezzo per poterci “essere nel mondo”.
Viviamo in una società basata sull’ immagine e sul consumo sfrenato di ogni oggetto che il mercato offre in modo illimitato.
Si vive una vita in accelerazione dove le esperienze, gli oggetti, le relazioni sono poco differenziate una dall’altra, tutto è consumato velocemente senza che nulla possa essere apprezzato o assumere un valore particolare per l’individuo.
Assistiamo alla diffusione sul web di siti che propagandano ed esaltano la magrezza dispensando consigli per riuscire a mantenere il disturbo alimentare.
La società invia contemporaneamente un doppio messaggio “Devi essere magra” e “Devi consumare”.
Su questa richiesta contraddittoria, che disorienta le persone, si è installato l’immenso mercato della DIETA che attraverso la vendita di prodotti, strategie, programmi alimentari, creme dimagranti e qualsiasi altro mezzo che può essere impiegato per la perdita di peso ha permesso a molte industrie di effettuare una alto guadagno sfruttando il bisogno di soggetti che vogliono perdere peso.
Il Centro CPF cerca attraverso convegni, campagne informative e di sensibilizzazione di contrastare questi modelli culturali dominanti predisponenti i disturbi del comportamento alimentare e il mercato della dieta.
Il Centro CPF da un anno ha costituito un gruppo clinico di studio e ricerca dal titolo “Corpo e femminilità” coordinato dal Dott. Maurizio Fadda costituito da varie figure professionali.
Il lavoro del gruppo ha preso avvio dall’aver rilevato nella pratica clinica e nel sociale un’ansia crescente nelle persone per il proprio corpo e per la propria desiderabilità fisica che portano ad un aumento di disturbi relativi all’immagine corporea e un ricorso sempre più frequente alla chirurgia estetica e a tutte le svariate azioni che hanno lo scopo di manipolare il corpo.

Via Felice Cordero di Pamparato, 6 - 10143 - Torino - [t] 011-7719091 - torino@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close