“Ti è mai capitato di…?”

…chiederti perché anche quando ci si vuole curare si resta “attaccati al sintomo”?

Nella nostra pratica clinica vediamo spesso come le pazienti che seguono un percorso terapeutico per curarsi, nel momento in cui avvengono dei miglioramenti, invece di essere contente cadono nella disperazione e nell’angoscia. (continua a leggere…)

… pensare che i Disturbi del comportamento alimentare possano essere considerati delle dipendenze? 

I DCA nelle sue varie forme cliniche potrebbero essere classificati come patologie della dipendenza perché i comportamenti sono simili a quelli dei tossicomani, degli alcolisti e di altri tipi di dipendenze. (continua a leggere…)

… ascoltare persone che hanno un disturbo alimentare dire: “…basta metterci un pò di buona volontà per guarire senza bisogno di cura…”?

I disturbi alimentari, come altre malattie, non guariscono per buona volontà né persistono per cattiva volontà.

Negare la malattia, evitare le cure o interromperle dopo pochi mesi, è un aspetto caratteristico dei DCA. (continua a leggere…)

…vedere persone che mostrano un interesse eccessivo per l’alimentazione sana e corretta?

La cultura del benessere fisico e l’attenzione ad una alimentazione sana e corretta che prende le mosse da una certa filosofia di vita ha dato origine ad un nuovo disturbo del comportamento alimentare denominato ORTORESSIA (dal greco orthos, che vuol dire corretto e orexia che vuol dire appetito). (continua a leggere…)

…Perdere il controllo mentre stai mangiando o di non riuscire più a smettere di mangiare oppure di mangiare di nascosto?

Perdita di controllo con velocità nel mangiare, sensazione di pienezza eccessiva, introduzione di grandi quantitativi di cibo spesso in assenza di sensazioni di fame, segretezza nell’atto del mangiare accompagnati a sensazioni di vergogna, colpa e ribrezzo per se stessi, potrebbero essere i segnali di un Disturbo da Alimentazione Incontrollata. (continua a leggere…)

avere un’amica, figlia, compagna che inizia a dimagrire ogni giorno di più e non sapere come comportarti?

Anoressia, bulimia e obesità non sono un capriccio, ma malattie psicologiche molto serie. Avere in casa una figlia che rifiuta il cibo fino a morire o che mangia tutto quello che trova è molto difficile da affrontare. (continua a leggere…)

sentire parlare di disturbi alimentari senza comprenderne le cause?

I Disturbi del Comportamento alimentare, anoressia, bulimia, obesità, alimentazione incontrollata e altri disordini alimentari, sono sintomi di un disagio psichico che si esprimono attraverso la manipolazione del cibo nel tentativo di modificare il corpo. (continua a leggere…)

chiederti quali possono essere i segnali di un disturbo alimentare?

E’ importante che i familiari si accorgano dei disagi delle figlie perché, se presi nella fase iniziale, è più facile affrontarli in un percorso di cura. (continua a leggere…)

pensare perché il trattamento dei DCA venga effettuato da un’équipe multidisciplinare?

L’approccio terapeutico multidisciplinare integrato è fondamentale per la cura dell’Anoressia, Bulimia, Obesità e Disturbo da Alimentazione Incontrollata, perché rappresenta una risposta alla complessità e alla multifattorialità dei Disturbi del Comportamento Alimentare. (continua a leggere…)