Contatta il nostro Centro: 011.7719091




Archivio mensile per dicembre 2015

Le emozioni dei genitori rispetto alle patologie alimentari

emozioni dei genitori

Il contesto familiare ha un certa influenza sui sintomi alimentari del paziente; infatti la patologia scatena dinamiche conflittuali caratterizzate da forte angoscia ed impotenza. L’atteggiamento dei genitori rispetto a questo disturbo potrebbe essere una preziosa risorsa nel percorso terapeutico oppure, talvolta, potrebbe rivelarsi uno dei fattori di

Continua a leggere...

Educativa Territoriale

educativa territoriale

Il Centro CPF-FIDA Torino, oltre alla presa in carico psicoterapeutica, psichiatrica e medico-nutrizionale, offre un Servizio di Supporto Domiciliare effettuato da uno Psicologo, che può aiutare la persona affetta da DCA e la sua famiglia nella gestione della quotidianità. Il pasto non rappresenta solo un nutrimento necessario alla

Continua a leggere...

DISTURBI ALIMENTARI : LE DOMANDE PIU’ FREQUENTI DELLA FAMIGLIA

Domande della famiglia

Per una famiglia avere un figlio che soffre di un disturbo alimentare comporta numerose difficoltà. L’insorgenza di questi sintomi genera spesso confusione, spostando il focus di attenzione esclusivamente sul cibo, tralasciando gli aspetti affettivi e relazionali. I genitori si sentono impotenti, spesso invasi da sentimenti di colpa

Continua a leggere...
Via Felice Cordero di Pamparato, 6 - 10143 - Torino - [t] 011-7719091 - torino@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close