Disturbi alimentari, un incontro a Torino per il Mese del Benessere Psicologico

I disturbi alimentari sono purtroppo diffusi ad ogni livello e ad ogni età: anoressia, bulimia, obesità colpiscono bambini, adolescenti e adulti, coinvolgono sia uomini che donne, e sono presenti in ogni ogni strato sociale.

C’è ancora troppo timore e pregiudizio nel rivolgersi allo Psicologo sia per la cura che per la prevenzione di questi disturbi. Ecco perché CPF Fida Torino aderisce con entusiasmo al Mese del Benessere Psicologico, una Campagna Nazionale organizzata dall’Ordine degli Psicologi che arriva anche in Piemonte.

Per tutto il mese di Novembre sono tanti gli incontri e gli eventi ai quali è possibile partecipare per capire come la Psicologia può essere utile, quando non necessaria, per migliorare la vita delle persone.

L’evento organizzato da CPF FIDA Torino si svolgerà venerdì 15 Novembre dalle ore 18 alle ore 20.

La dottoressa Laura Ciccolini e la dottoressa Vittoria Russo terranno un seminario sui Disturbi del Comportamento Alimentare nell’età adulta, nell’adolescenza e nell’infanzia.

Ingresso libero, l’incontro si terrà presso il centro CPF FIDA in Via Cordero di Pamparato 6 a Torino.

La dottoressa Laura Ciccolini, Psicologa e Psicoterapeuta, è responsabile del Centro CPF – FIDA Torino e Presidente Nazionale di FIDA, Federazione Italiana Disturbi Alimentari. Specializzata in Gruppoanalisi, si è occupata con particolare interesse delle patologie da dipendenza, della prevenzione e il trattamento del disagio familiare, della cura e del trattamento del Disturbo Borderline di Personalità.

Da più di 20 anni si occupa della formazione e del trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

E’ socia dell’Associazione Studi Psicoanalitici (ASP) e IPSFS (New York) e della Società italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA).

La dottoressa Vittoria Russo è Psicologa e Psicoterapeuta del CPF FIDA Torino. Specializzata in Psicoterapia Psicoanalitica dell’Età Evolutiva e dell’Adolescenza, si è occupata di Psicologia Scolastica, disturbi dell’apprendimento.

Coordinamento e Supervisione di equipe educative per asili nido, ciclo scuola primaria e secondaria, condotte alimentari nella primissima infanzia  ed è specializzata nella pratica psicoterapica per pazienti sordi.