Contatta il nostro Centro: 081.7146362 342.7203755




Chi siamo

L’Area Disturbi Alimentari (ADA) è una sezione del Dipartimento di Psicoanalisi Applicata alla Coppia e alla Famiglia (DPCF) e svolge attività clinica di ricerca e formazione nel campo della prevenzione e cura dei comportamenti alimentari nell’infanzia, adolescenza e in età adulta.

Gli operatori dell’area sono specializzati sia nelle classiche forme di Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) come le “Anoressie” e le “Bulimie“, che altre forme che investono il corpo ma anche tutte quelle condizioni di sofferenza che investono il corpo e il rapporto con l’alimentazione: Obesità, Bigoressia, Ortoressia, pratiche di Autolesionismo ecc.

All’interno dell’area operano Psicoanalisti, Psicoterapeuti, Psichiatri, Medici, Biologi e Dietisti che si interessano di scienze nutrizionali.

L’orientamento multidisciplinare integrato vede nel modello psicoanalitico il vertice attraverso il quale viene organizzata l’intera attività dell’ADA.

 

Il Centro Clinico

Il polo clinico dell’ADA ha maturato esperienza nella cura, la diffusione e l’approfondimento clinico della psicoterapia ad orientamento psicoanalitico individuale, di coppia e familiare con particolare attenzione ai DCA e tutte quelle forme di sofferenze connesse all’alimentazione e l’immagine corporea.

Vengono accolte richieste che attengono a tali disturbi e sono attualmente attivi percorsi sia individuali che di famiglia e di gruppo. Ogni percorso viene personalizzato in base alle esigenze dell’utente.

Le consulenze mediche, nutrizionali e motorie sono integrate nel percorso individuale e di sostegno familiare. Gli operatori lavorano in rete e sono in contatto con centri e strutture del territorio locale e nazionale per il ricovero e per gli inserimenti in comunità o centri residenziali.

 

I percorsi formativi e la ricerca

Vengono organizzati percorsi e progetti formativi-informativi nel campo della cura e prevenzione dei DCA, con alunni e insegnanti, con Pediatri e Medici, con Psicologi e operatori socio-sanitari.

Esperti del settore possono guidare, chi ne faccia richiesta, la progettazione, l’esecuzione e la rendicontazione di progetti aventi come oggetto tali tematiche.

Il centro collabora con istituti, dipartimenti e istituzioni universitarie, enti privati o pubblici, nazionali o internazionali.

Promuove e organizza attività di sensibilizzazione, formazione e informazione in questo campo tramite l’organizzazione di seminari, corsi o scuole di formazione. Promuove ricerche, seminari, incontri di studio, convegni e congressi (sia a livello nazionale che internazionale) nel campo della psicoterapia psicoanalitica familiare e di coppia.

Promuove e diffonde la pubblicazione di libri e riviste nel campo.

 

La filosofia dell’ADA

Una frequente equazione lineare vede la società postmoderna responsabile dello sviluppo dei DCA attraverso la sua continua esasperazione e promozione e di figure slim. Come per tutte le condizioni di disagio umano pensiamo che sia invece nell’incontro di caratteristiche intrapsichiche e richieste del mondo esterno ciò che crea l’ambiente ottimale che amplifica il disagio psichico caratteristico dei DCA.

Per interrompere questo circolo vizioso di caratteristiche intrapsichiche e relazioni esterne rispondiamo con il rafforzamento dell’unica agenzia che possa ristabilire un positivo equilibrio psichico: la famiglia e i suoi legami.

Via Manzoni, 26/b - 80123 - Napoli - [t] 081.7146362 - 342.7203755 - napoli@fidadisturbialimentari.it - Mappa del Sito | Note legali e privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o un pulsante o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close